“Come te non c’è nessuno”: Tiger Woods premiato con la medaglia della libertà

Ci sono campioni che lasciano sempre il segno. Nel mondo del golf e dello sport in generale, il nome di Tiger Woods è entrato nella leggenda a causa delle sue numerose vittorie.

Addirittura, tale figura è stata nominata da esperti e amatori come il miglior golfista di tutte le ere. Negli ultimi tempi, Tiger Woods ha ancora fatto parlare di sé, questa volta per un premio ottenuto non calcando il prato verde della gloria. Ecco cos’ha ricevuto questo magnifico sportivo statunitense.

Tiger Woods: ecco quale premio è riuscito a vincere questa volta

Il nativo di Cypress, nello stato della California, è stato insignito dell’illustre premio di Medaglia della Libertà. Quest’onorificenza gli è stata concessa addirittura dal presidente degli Stati Uniti, il magnate Donald Trump.

Dopo aver assegnato il premio, Trump ha elogiato il campione del golf, definendolo unico. In particolare, dopo aver acclamato i numerosi successi del golfista Trump ha esclamato: “Come te non c’è nessuno”. Visibile l’emozione di Tiger che ha espresso gioia ed orgoglio in uno sguardo iconico.

La medaglia libertà è un premio eccezionalmente onorevole, difatti si tratta del più alto riconoscimento civile conferito dal governo degli Stati Uniti. Tiger Woods è il quarto golfista a riceverla dopo Arnold Palmer, Jack Nicklaus e Charlie Sifford.

Tiger Woods: dove potranno ammirarlo i fan del golf?

Dopo la cerimonia di premiazione, Tiger Woods si concentrerà sul prosieguo della stagione golfistica. Dopo essersi preso un periodo di pausa, il campione statunitense è ritornato poco tempo fa riuscendo a vincere il Master di Augusta, uno dei titoli più importanti a livello mondiale. Si è trattato del 15esimo Major vinto in carriera da Tiger.

Ora Woods si sta allenando in attesa di partecipare al PGA Championship 2019. Vincerlo sarà un’impresa ardua, visti i numerosi avversari partecipanti. Woods comunque, è motivato dall’eguagliare e superare il record di Major vinti, 18, appartenente alla leggenda del golf Jack Nicklaus. D’altronde, “come lui non c’è nessuno”.