Consigli Golf: ecco cosa non deve mai mancare nella vostra sacca

Una delle domande che i golfisti alle prime armi si fanno spesso è cosa debba contenere la propria sacca da golf per potersi definire completa. Ebbene, la risposta potrebbe stupire diversi amanti di questo sport.

Una sacca da golf completa: come fare?

In passato Phil Mickelson, uno dei golfisti più importanti di questi ultimi anni, si è recato ad un importante torneo con due driver nella propria sacca. A chi chiedeva il perché di tale scelta, Mickelson rispose che il primo gli dava modo di fare circa 20 yards in più rispetto all’altro, che invece si caratterizzava per il fatto di consentirgli più precisione nel piazzare il colpo.

Da questo aneddoto si può comprendere come la sacca di un golfista per poter essere considerata completa non deve necessariamente avere sempre gli stessi ferri. Anzi, a ben guardare, è necessario che il suo contenuto si differenzi in considerazione del campo su cui si dovrà andare a giocare. Detto questo vi sono però alcuni elementi che non devono mai mancare nella sacca di qualsiasi golfista.

Cosa non deve mancare mai nella sacca di un golfista?

Tra le cose che non devono mai mancare nella sacca di un golfista, sicuramente rientralo le 5 palline da golf se si deve partecipare ad una gara.

Inoltre, è necessario essere muniti di tee corti e lunghi, possibilmente sia plastificati che in legno. Molto importante è anche la presenza di marchini di colori differenti: questo garantirà la possibilità di differenziarsi dai propri avversari.

Bisogna ricordarsi di avere sempre il guanto, il panno per pulire i ferri ed un telemetro, fondamentale nel momento in cui non si ha una conoscenza troppo approfondita del campo su cui si sta giocando.

Infine, ricordando la necessità di avere nella propria sacca anche un ombrello ed un K-way in caso di maltempo, bisogna avere anche alcuni bastoni che sono fondamentali qualsiasi sia la gara che si è deciso di affrontare.

Tra i bastoni che non possono mancare nella sacca, si possono annoverare il Putt, il Driver e i Ferri dal 5 al 9. Questi sono i bastoni essenziali, che è quasi obbligatorio avere per qualsiasi gara ma anche per un semplice allenamento prima di una competizione.

Detto questo, bisogna ricordare ancora una volta che non esiste un elenco definito e preciso di quel che bisogna avere nella propria sacca da golf. Come detto all’inizio bisognerà adattare il contenuto al tipo di gara che si sta per affrontare, al campo e a tanti altri fattori di cui bisogna sicuramente imparare a tenere conto.