Cosa significa Golf? Scopriamo l’origine della parola

L’etimologia della parola “golf” non ha, ad oggi, un riscontro ufficiale e preciso. Così come è ancora avvolta nel mistero l’origine del gioco stesso del golf, che è arrivato a noi da tempi antichi.

L’ipotesi dell’etimologia olandese

Esistono diverse correnti di pensiero in merito al significato della parola “golf” ed il più apprezzato pare essere quello che lo riconduce ad un termine olandese: “kolf” o, più anticamente “kolve”, che significa, letteralmente “mazza”.

Nei Paesi Bassi, effettivamente, il golf era un gioco apprezzato e comunemente praticato, quindi non è sbagliato pensare che sia stata proprio l’Olanda a battezzare questo nobile ed elegante sport.

L’attribuzione del termine alla Scozia

Un’altra ipotesi, da poter ritenere francamente attendibile, sostiene che il termine “golf” sia comparso, per la prima volta, in un documento ufficiale del 1457, redatto dal Parlamento Scozzese, dove si proibiva la pratica del gioco del “goulf”, termine che si rifà al verbo “colpire”.

Pare che il golf fosse un’attività talmente apprezzata dai legionari scozzesi da distrarli dalle loro incombenze e, per questo motivo, il Parlamento si vide costretto a legiferare per proibirne la pratica.

La parola Golf come acronimo

La terza ed ultima ipotesi sull’etimologia del termine “golf” vuole che sia un acronimo. Teoricamente, l’utilizzo di acronimi come termini di uso comune, è una pratica abbastanza recente ma esistono eccezioni illustri (ad esempio S.P.Q.R.) che fanno rivalutare la possibilità di questa teoria.

Secondo i sostenitori dell’acronimo, “golf” starebbe per “Gentlemen Only Ladies Forbidden” ossia “esclusivamente per gentiluomini e vietato alle signore”.