Focus Swing: ecco tutte le posizioni del colpo fondamentale nel golf

Eseguire uno Swing è una questione di coordinazione, esperienza e stile. Ognuno ha la sua tecnica ma per chi è alle prime armi è bene rispettare tutte le fasi in sequenza di questo colpo fondamentale.

Dalla posizione di set up all’apice del back swing

La posizione di set up richiede nello stesso tempo stabilità e dinamicità per prepararsi al colpo. Tutto il peso del corpo deve ricadere sul collo del piede, senza inarcare il bacino e il fondo schiena in avanti, perché impedirebbe una corretta e completa rotazione della stessa schiena.

La schiena deve avere un’inclinazione verso la pallina proporzionata alla lunghezza del bastone. Il concetto di equilibrio e stabilità in questa fase preliminare si avvicina molto a quello che potreste tenere a bordo di una barca.

Il passaggio successivo, il take away, prevede il sollevamento delle braccia, che non si devono ruotare, con il bastone inclinato come la schiena.

Arrivati all’apice del back swing, cioè nel momento in cui il bastone raggiunge la massima altezza ed è in stallo, il giocatore ha le spalle e le braccia completamente ruotate a destra. L’angolo che formano è di circa 90°, mentre quello del bacino corrisponde più o meno alla metà.

Non ci sono “numeri” precisi per il bacino, ma l’obiettivo è caricare la potenza con una buona rotazione delle spalle e dei polsi.

Dal pre-impatto al finish

Nella fase di pre-impatto o down swing le spalle si abbassano e ruotano verso la palla per caricare di potenza il colpo, mentre il piede sinistro aderisce di nuovo pienamente al terreno. La sequenza molto veloce di questa posizione vede in ordine fianchi, spalle, braccia e bastone concentrarsi verso la palla.

Al momento dell’impatto o release del bastone sono i fianchi che caricano la potenza e il resto lo fa la rotazione delle spalle. Il braccio sinistro è completamente disteso mentre quello destro è ancora leggermente piegato.

Il follow trough vede il braccio destro completamente disteso come una continuazione del bastone, col peso spostato a sinistra per arrivare alla posizione di finish. Qui il bastone è dietro le spalle, avendo completato la rotazione dell’intero busto e quindi dello swing.