Giocare a golf da soli o in squadra? Scopri quali sono le tipologie di gara

Il golf è uno sport che, pur essendo tipicamente individuale, consente la possibilità di essere giocato sia a coppie sia a squadre.

Le gare a colpi e a buche

Innanzitutto, le gare si distinguono in gare a colpi e gare a buche; Nelle prime – chiamate anche “Stroke Play” – vengono contati quanti colpi vengono effettuati prima che la pallina riesca ad andare in buca, vince chi ha realizzato il punteggio più basso.

Nelle seconde – dette anche “Match Play” – il gioco riguarda due parti contrapposte; queste non devono necessariamente essere singole ma possono anche essere coppie o squadre. Per vincere il gioco, ciascuna parte deve totalizzare il maggior numero di punti corrispondenti al numero di buche realizzate con il minor numero di colpi. Vince anche se non ha finito il percorso nel caso in cui l’altra parte abbia un punteggio così basso da non poter rimontare.

Le gare singole, a coppia e a squadra

La formula classica è la “Medal” che prevede dapprima la determinazione di un punteggio lordo dato da tutti i colpi delle 18 buche e, successivamente, per stabilire il punteggio effettivo di ciascun giocatore, viene sottratto l’handicap dal punteggio lordo.

Leggermente diversa è la formula alla “bandiera” in cui è il Par del campo a dare un numero di colpi a ciascun giocatore. Tenendo conto dell’handicap di ciascun giocatore, vincerà chi è riuscito a mandare più lontano la pallina con i colpi a disposizione.

Nell’ambito delle competizioni a coppie, quella più diffusa è la “Greensome“: il primo colpo viene tirato da tutti e due i giocatori e dopo aver scelto la pallina migliore, i giocatori tirano alternativamente fino a quando la pallina non va in buca. Una variante di tale formula è la “Foursome” in cui ciascun giocatore tirerà per primo una sola pallina nelle buche pari e dispari.

Una gara a squadra è la “Best Ball“. Ogni squadra è formata da 4 o 5 giocatori e uno di loro sceglie la squadra da sfidare; al termine della gara viene confrontato il suo punteggio con quello realizzato dal migliore della squadra avversaria. Invece, nella “Louisiana” chi ha effettuato il colpo migliore non tira al turno successivo finché non viene completata la buca.