Giochi a Golf? Ecco alcun consigli per evitare il mal di schiena

Golf e mal di schiena spesso costituiscono un binomio inscindibile.

Lo swing, in particolare, è un movimento innaturale in grado di provocare tipici dolori alla colonna vertebrale se non lo si esegue correttamente. Quest’ultima è chiamata a sopportare torsioni capaci di arrecare danni anche abbastanza gravi ai muscoli che la sorreggono. Secondo alcune statistiche circa il 50% degli uomini e poco più del 45% delle donne che praticano il golf a livello amatoriale, soffrono di dolori alla schiena, che possono essere amplificati dall’età. Non sono esenti da queste problematiche i campioni affermati, basti pensare a Tiger Woods e ai suoi numerosi infortuni.

È possibile evitare il mal di schiena nel golf?

Per fortuna esistono alcuni stratagemmi in grado di limitare i problemi alla schiena dipesi dai movimenti innaturali imposti dalla disciplina. Correggendo la posizione delle gambe è possibile alleggerire il carico sulla schiena, riducendo i fastidi dovuti al movimento fuori asse compiuto dalla spina dorsale. Per ridurre il carico laterale sulla schiena, diventa necessario restare ben piantati a terra, limitando quanto più possibile il movimento degli arti inferiori.

Anche lo stretching è importante. Non riscaldare adeguatamente la muscolatura prima di una partita può essere molto rischioso. È consigliato effettuare qualche torsione della schiena, qualche allungamento della muscolatura dorsale e, infine, dedicare qualche minuto alla rotazione del collo.

Lo stretching resta un passaggio fondamentale anche a gara terminata, quando i muscoli si presentano tesi ed affaticati. Per restituire elasticità alla schiena, può essere d’aiuto sdraiarsi a terra appoggiando i piedi contro il muro e disegnando un angolo di 90 gradi con le gambe.

Anche gli addominali svolgono una funzione importante, perché di sostegno della schiena, pertanto andranno allenati a dovere. Allenando la regione addominale, infatti, ne guadagnerà anche la potenza espressa durante il drive.