Il fascino dello Swing: ecco tutti gli ex atleti che hanno iniziato a giocare a golf

In Questo Articolo

Il gioco del golf è davvero irresistibile per numerosi ex atleti. È pressoché impossibile restare totalmente disinteressati davanti al fascino dello swing.

Ecco alcuni degli sportivi che giocano a golf con una certa regolarità, ottenendo anche buoni risultati sul green.

Calciatori

Partiamo dalle vecchie glorie del mondo del calcio che hanno scelto di cimentarsi con una sfera molto più piccola rispetto a quella a cui erano abituati. Da Gianfranco Zola a Gianluca Vialli, da Andriy Shevchenko a Giancarlo Antognoni, senza dimenticare Cesare Prandelli, Zibi Boniek e due calciatori ancora in attività come Gareth Bale e Mario Gomez, la lista è sempre in via di ampliamento. E la maggior parte di questi campioni può vantare handicap di assoluto rispetto.

Tennisti

Al tempo stesso, numerosi tennisti ritengono che il golf sia una disciplina ideale soprattutto quando decidono di appendere la racchetta al chiodo.

Un chiaro esempio storico è quello di Adriano Panatta, che aveva proprio dichiarato di non poter resistere alla bellezza dello swing. Anche Ivan Lendl ne è un esempio lampante, con la capacità di raggiungere ottimi risultati in poco tempo di duro allenamento.

Altri sport

Non mancano, ovviamente, atleti provenienti da altri sport che hanno scelto di cimentarsi con bastone e pallina.

Tra i grandi campioni italiani, vanno segnalati l’atleta Giacomo Crosa, lo sciatore Alberto Tomba e il ciclista Claudio Chiappucci.

Anche diversi sportivi provenienti dagli Stati Uniti si cimentano con una certa regolarità nel magico mondo del golf. In questo caso, una menzione particolare la meritano il nuotatore da record Michael Phelps, il giocatore di baseball Tom Brady e il cestista Stephen Curry.

C’è anche chi ha reso questa sua passione un vero e proprio lavoro, come l’ex campione di sci austriaco Franz Klammer che è diventato presidente di un consorzio formato da sette campi da golf locali.