Come iniziare a giocare: le basi del Golf

Il Golf è uno sport che consiste fondamentalmente nel lanciare una pallina con l’apposita mazza (o meglio, le apposite mazze, data la varietà di tipi) per coprire tutte le buche presenti nel green utilizzando il minor numero di colpi possibile.

Guida alle basi del Golf

Ma entriamo più nel dettaglio; ogni buca del campo rappresenta una vera e propria storia a sé stante del gioco, in quanto è caratterizzata da un’area di partenza dalla quale dovremo far partire la pallina e da un green di arrivo nel quale la buca è situata. Il gioco consiste nel portare la pallina in buca attraverso una serie di colpi, che deve essere più corta possibile.

Le buche hanno diverse distanze, che partono dai 100 metri ed arrivano ai 550 metri. La lunghezza rappresenta il fattore che fa classificare le buche in base a PAR. Le buche da golf sono PAR3 (100-200mt), PAR4 (220-440mt) e PAR5 (440-550mt).

Consigli per il Neofita

Per chi per la prima volta si avvicina a questo magnifico sport, si consiglia di accedere ai Campi Pratica, per migliorare le proprie abilità tecniche. Per fare in modo che la palla vada in buca, è necessario rapportarsi alla distanza della stessa e, di conseguenza alla mazza da utilizzare per piazzare il colpo. In particolare:

  • scegliete il bastone più adatto per avvicinare la palla alla buca, in base sia alla distanza che alle vostre capacità fisiche;
  • allineate sempre il vostro corpo alla linea di tiro, mettendo tutte le vostre parti del corpo in parallelo a questa linea.

I bastoni che potrete scegliere sono vari, dal semplice ferro N°7, un Sand (per avvicinare la palla al bersaglio), ed un Putt, per iniziare a mandare la palla in buca.