L’alimentazione giusta del golfista

L’alimentazione giusta del golfista è molto semplice da seguire e grazie ad essa sarà possibile effettivamente essere in grado di poter essere protagonisti di ottime prestazioni sul campo.

Ecco cosa un golfista che si rispetti deve mangiare.

La colazione e la frutta

Un buon golfista è quello che deve consumare una colazione che risulta essere ricca di vitamine: pertanto via libera a frutta fresca di stagione!

Vitamine e zuccheri semplici potranno essere ingeriti in maniera tale che si possa sopportare la fatica che deriva da una partita di golf abbastanza lunga.

Inoltre il calcio risulta essere un elemento fondamentale: oltre alla frutta occorre assumere yogurt semplici, ovvero quelli bianchi, e cereali per avere una buona quantità di fibre.

Il pranzo del golfista

Il pranzo del golfista deve necessariamente essere a base di pasta o riso, che vi permetteranno di mantenervi leggeri prima della gara assicurandovi il giusto apporto di energie.

Inoltre è molto importante cercare di bere molta acqua, circa due litri: in questo modo si potrà avere sempre il giusto livello di idratazione durante la gara stessa.

Bevande gasate e alcoliche non sono invece ammesse, visto che si rischierebbe di avere una disidratazione maggiore e un calo di concentrazione tutt’altro che piacevole da affrontare durante la gara.

La cena del golfista

Infine, la cena del golfista, deve prediligere  carni bianche pesce che vi  permetteranno di assumere delle proteine essenziali per ricomporre il tessuto muscolare usurato durante la stessa gara.