Le 34 regole del golf: scopriamo le prime 5

Il golf è uno sport da gentiluomini amato ovunque. Molte persone si appassionano a questa disciplina, cercando di imparare le regole principali per giocare e divertirsi. Ebbene, il golf ha un regolamento complesso ed articolato, che in totale comprende ben 34 regole. In questo articolo però, verranno trattate soltanto le prime 5, che possono essere considerate anche i pilastri di questo magnifico sport!

Le regole generali del gioco

In primo luogo quindi, le prime regole da analizzare sono quelle di natura generale. Solitamente, in qualsiasi regolamento di golf, alla voce 1.1 viene spiegata la Regola Principe, vale a dire quella che in poche parole spiega il funzionamento dello sport. Questa regola afferma che il gioco del Golf consiste nel mandare in buca una pallina servendosi di un apposito bastone, con uno o molteplici colpi eseguiti nel rispetto delle altre regole.

A ciò si allaccia la regola numero 2, vale a dire quella che asserisce che né il giocatore né il caddie possono esercitare un’influenza sul movimento della palla che sia in disaccordo con le regole. La pallina in poche parole, non può essere spostata dalla propria posizione in modo irregolare.

La Terza regola essenziale invece assume una sorta di valore etico. Questa dice che i giocatori in gara devono sempre far fede al regolamento ufficiale e non devono accordarsi per non rispettare le regole oppure per eseguire fra loro sconti di punti di penalità.

Altre regole essenziali

La quarta regola del Golf riguarda i Bastoni. Quest’ultimi devono avere delle misure ben definite e non devono essere particolarmente usurati. Inoltre, i bastoni vengono analizzati all’inizio di ogni gara, onde evitare che siano realizzati con materiali non regolari oppure non ammessi dal regolamento.

Infine, la quinta regola essenziale del Golf riguarda il giocatore stesso. Sia il giocatore che il suo caddie devono conoscere tutte le regole del Golf e se queste vengono infrante lo stesso giocatore subisce una penalità.