L’importanza del Caddie

In ogni sport vi sono dei ruoli fondamentali; se nel basket esiste, per esempio, l’assistente allenatore, nel golf esiste il caddie.

Chiunque pensi che il caddie sia solo colui che si limita a portare il borsone con i bastoni del golfista, o non segue abitualmente questo sport oppure ha appena iniziato a farlo. Il caddie è molto di più ed il suo ruolo è decisamente importante.

Il caddie: una figura molto importante nel golf

Ancora oggi vi è chi pensa che il caddie sia semplicemente la persona che un golfista sceglie come portabastoni nel corso delle gare a cui partecipa. Questa convinzione è assolutamente errata, perché il caddie in realtà è una figura fondamentale per qualsiasi giocatore che decide di prendere parte ad un torneo, dal meno importante al più noto a livello internazionale.

Specificato questo punto, bisogna capire perché il caddie è un ruolo così delicato e che non si può ridurre a semplice portabastoni.

Prima di tutto bisogna tenere presente che il caddie è solitamente il primo consigliere di qualsiasi giocatore nel corso di una gara, per capire quale sia il bastone da utilizzare in un certo frangente o il modo migliore per effettuare un colpo fondamentale per proseguire il torneo.

Il caddie è paragonabile, con le dovute proporzioni, ad uno psicologo, in quanto è la persona che deve fare in modo che il giocatore, anche nei momenti più difficili di una gara, non si demoralizzi, e allo stesso tempo non si deconcentri nel momento in cui le cose sembrano andare nella direzione giusta.

Per comprendere appieno come questo ruolo sia molto importante, basti pensare che spesso a ricoprire tale posizione vengono chiamati anche importanti ex giocatori che avendo smesso di giocare possono quindi mettere al servizio dei giovani campioni, o di coloro che sono in cerca del successo, la propria esperienza e capacità di gestire la pressione emotiva e psicologica, componente sempre presente in qualsiasi disciplina sportiva.