The Masters: scopriamo meglio questa competizione

The Masters è uno dei tornei golfistici più importanti in assoluto.

Fa parte dei tornei major e venne fondato nel 1934: da allora si gioca sempre nello stesso luogo, ovvero l’Augusta National Golf Club, uno dei club più celebri del pianeta.

Come si articola il torneo?

The Masters viene disputato ogni anno nella prima metà del mese di aprile ed è aperto a tutti i golfisti professionisti, oltre che ai dilettanti che si sono imposti nei massimi tornei nazionali di Gran Bretagna e Stati Uniti.

Il numero dei partecipanti difficilmente supera le cento unità, per effetto di alcuni criteri di selezione particolarmente rigidi. Possono iscriversi al torneo i vincitori delle passate edizioni, coloro che hanno trionfato nelle ultime 5 edizioni dei major più importanti, i primi 12 classificati dell’ultimo Masters, i primi 4 dei major dell’anno precedente, i primi 50 atleti in graduatoria nel Golf World Ranking e coloro che sono riusciti a qualificarsi per il “Tour Championship” dell’anno precedente.

Statistiche e curiosità

Chi è stato il golfista capace di aggiudicarsi più volte il torneo?

Jack Nicklaus resta il miglior atleta nella storia di questo torneo, con ben 6 trionfi. Segue Tiger Woods con 4 vittorie, di cui la prima ottenuta all’età di 21 anni, primato che ha iscritto il suo nome nella storia, essendo stato il più giovane vincitore di sempre.

Qualche curiosità legata al torneo ambito da tutti i più grandi professionisti del pianeta? La competizione ogni anno viene preceduta dal cosiddetto Par 3 Contest, una mini gara durante la quale i campioni vengono accompagnati da amici e parenti e si sfidano su un circuito di 9 buche. Colpi spettacolari e note di colore movimentano la giornata e spezzano la tensione.

Chi si aggiudica The Masters riceve un trofeo, la medaglia d’oro e la cosiddetta Green jacket, ovvero la divisa che viene concessa a tutti i membri del club. Durante la competizione, infine, si tiene una cena organizzata dal detentore della passata edizione, che invita formalmente tutti i vincitori degli anni precedenti: durante la cena le pietanze portate in tavola sono legate alla tradizione culinaria del Paese del vincitore.